Seguici su FB!


Passanti a parete e accessori vari

Passanti a parete per linee R.F

L’attraversamento di una parete esterna di un edificio da parte di linee R.F. (coassiali, ellittiche o rettangolari) ha sempre rappresentato un problema sia nel montaggio delle linee medesime, sia nell’evitare la formazione di passaggi d’acqua o di polvere, dall’esterno all’interno. I passaggi a parete da noi progettati hanno permesso di risolvere tali problemi e, nel corso degli anni, con il loro impiego, hanno affermato la loro validità. Il principio che abbiamo sviluppato consiste in una serie di rondelle di materiale espanso a cellule chiuse, aventi un foro centrale sagomato secondo la linea RF, racchiuse fra due flange che si possono serrare tra loro. Il sistema è contenuto in un tubo appositamente dimensionato. Quando le flange sono serrate il materiale elastico si espande sia verso l’interno che verso l' esterno andando a aderire sulla linea e sul tubo, formando così un’insieme molto semplice ma di sicuro effetto contro il passaggio d’acqua o di polvere. Complessivamente il sistema consiste in un tubo di PVC che porta alle estremità una corona in vetroresina che serve da alloggiamento ad un coperchio il cui fondello è asportabile esercitando una leggera pressione.

zoom zoom zoom zoom zoom

All’interno del tubo è contenuto il vero e proprio pressacavo formato da due flange, divise a metà, costruite in resina poliuretanica rigida che contengono tre rondelle in neoprene a cellule chiuse. Due tiranti con dado comprimono le rondelle ottimizzando il sistema. All’esterno del tubo e posto un collare metallico con alette con la funzione d’ancoraggio alla malta nel caso sia posto su una struttura in muratura. Il tubo può essere facilmente dimensionato per farlo risultare a filo della parete con un normale seghetto. Il tubo è fornito in lunghezza massima di 500 mm. Quando è utilizzato in tale lunghezza è inserita al suo interno una rondella terminale con dispositivo di blocco, con la funzione di tenere centrata la linea RF. Qualora il passante debba essere installato su pareti sottili, il collare è eliminato ed il tubo può essere fissato alla parete con normali adesivi siliconici, e la sua lunghezza non potrà essere inferiore a 200 mm. Nel caso di passanti multipli due piastre di vetroresina nervate e munite di guarnizioni perimetrali sono montate all’interno ed all’esterno della parete, previa foratura quadrata o rettangolare e tenute in sito per mezzo di quattro tiranti regolabili secondo lo spessore della parete. I vari tubi contenenti i pressacavi sono solidamente ancorati ad una delle due piastre.

Poiché in molti casi non tutti i passaggi sono utilizzati si eviterà di asportare il fondello del collare di cui sopra. La specializzazione dei pressacavi e delle rondelle terminali da noi prodotti è prevista in accordo con i modelli di cavo coassiale e di guide d’onda sia ellittiche sia rettangolari costruiti dalle varie ditte che operano nel settore.

Caratteristiche generali

Parallelamente a questa serie di passanti recentemente n’abbiamo inserito una nuova, pensata e voluta, per venire incontro alle esigenze degli installatori d’impianti di trasmissioni televisive ed altro che, dovendo posizionare linee RF sia pure di piccolo diametro ma di notevole quantità avevano poco spazio. Infatti, questa serie di piastre consente l’installazione in shelter prefabbricati di un numero minimo di 10 ad un massimo di 24 linee. Principalmente il principio è analogo al precedente sopra esposto cioè la piastra è posta in un vano predisposto di misura utile, fissata mediante viti o tiranti facendo in modo che la guarnizione di neoprene aderisca alla parete dello shelter. Il sistema consente di installare cavi coassiali da un minimo di 3/8 “ ad un massimo di 7/8” e guide d’onda ellittiche da un minimo 8 GH ad un massimo di 14 GH. Il sistema è particolarmente indicato per shelters prefabbricati a parete di spessore minimo ma può essere utilizzato anche su shelters in muratura. È disponibile anche una contropiastra sempre in vetroresina con funzione di finitura estetica nella parte interna.

Accessori vari

A completamento degli shelter sono previsti alcuni accessori: